Close

Maria Grazia Nigi

Più d’ogni umano silenzio s’incrini la parola all’intenzione e libero il pensiero la raccolga in solitudine di spirito dove il sospiro scioglie ogni dolore.

LE NEVI E IL VULCANO

3 marzo 2019

Spesso mi avvicino
Alle altissime nevi
Dei tuoi suggestivi
Pensieri
Eppur non volendo
Tremo…

Poi come sempre
Quando la notte
E’ troppo buia
Si accende all’improvviso
La mia mano…

Respiro piano
E come per incanto
In mezzo a tanta neve
Io vedo fiammeggiare
Il tuo Vulcano.

Lascia un commento