Close

Maria Grazia Nigi

Più d’ogni umano silenzio s’incrini la parola all’intenzione e libero il pensiero la raccolga in solitudine di spirito dove il sospiro scioglie ogni dolore.

COSE IN COMUNE

10 novembre 2006

Cose in comune,

tra me e il primo aereo

che passa oltre le nuvole.

Tra me e il deserto,

che rappresenta l’infinito percorso

del sapere.

Cose in comune,

tra me e la solitudine,

per la mancata fisicità  del

mio Signore.

Profilo di una spada acuminata,

che mentre affonda indaga.

Cose in comune,

tra me e l’ombra sacra,

che mentre occupa la strada

sfugge al linciaggio della vita.

Lascia un commento